Roberto Galva

Roberto Galva
Roberto Galva

Culturista fisico classico maschile

Robert Galva è un concorrente professionista di Men's Classic Physique originario della Repubblica Dominicana, poi emigrato negli Stati Uniti.

Prima che Robert iniziasse a gareggiare nel 2016, ha passato anni in palestra costruendo un fisico fantastico e dall'aspetto classico. Il suo obiettivo era scolpire il suo corpo in un modo che ricordasse le icone dell'era d'oro; con vita piccola, braccia grandi, petto, gambe e spalle e addominali scolpiti.

Dopo anni di duro lavoro, Robert ha raggiunto i suoi obiettivi e molto altro: ha costruito un fisico statuario. Uno che gli ha portato due titoli di bodybuilding consecutivi, oltre alla sua Pro Card.

Nel 2017, Robert si è qualificato per il prestigioso concorso Mr. Olympia Classic Physique; entrando nel gruppo elitario di pochi domenicani che sono stati in grado di realizzare una tale impresa.

 

Statistiche atleti

Nome completo: Roberto Galva
Nazionalità Professione Era
dominicano, americano Culturista fisico classico maschile 2010
Nazionalità dominicano, americano
Professione Culturista fisico classico maschile
Era 2010

 

Realizzazioni

Concorsi

 

Addestramento

Allenamenti in bassa stagione

L'allenamento di Robert cambia notevolmente a seconda della fase in cui si trova. Se è in bassa stagione, probabilmente si allenerà cinque volte a settimana, facendo forse due o tre sessioni di cardio oltre all'allenamento con i pesi.

Ciò aiuta Robert a mantenere una percentuale di grasso corporeo piuttosto bassa anche in bassa stagione, rendendo meno difficile il suo lavoro nella fase di preparazione della gara.

 

Allenamento stagionale

Per quanto riguarda la fase di preparazione durante la stagione, Robert di solito si allena sei volte a settimana, facendo cardio cinque, o talvolta anche tutti e sei i giorni. Di solito inizia la sua giornata con 30 minuti di cardio a digiuno, poiché questo gli dà i migliori risultati per la perdita di grasso.

Gli allenamenti stagionali di Robert generalmente non durano tanto quanto in bassa stagione, ma di solito sono più intensi; avere più super set, ripetizioni forzate e drop set.

 

Nutrizione

Rilassato in bassa stagione, rigoroso durante la stagione

Proprio come con l'allenamento, Robert cambia la sua dieta a seconda dei suoi obiettivi attuali. Mangerà sano e rilassato in bassa stagione, concedendosi la libertà di concedersi pasti imbroglioni più volte al mese.

Tuttavia, durante la stagione le cose si fanno molto più rigide. Durante questo periodo, Robert elimina tutti gli alimenti trasformati, gli zuccheri e tutto ciò che è denso di calorie. Significa che mangerà solo cibi magri e ipocalorici, comprese molte verdure.

Secondo Robert, una dieta come questa può essere piuttosto impegnativa e mentalmente drenante. Ma dice anche che vale la pena andarsene con un trofeo un paio di mesi dopo.

 

 

Cosa possiamo imparare da Robert Galva



Robert Galva standing in the gym in a grey tank top, looking muscular and ripped

Roberto Galva

Culturista fisico classico maschile

Robert Galva è un concorrente professionista di Men’s Classic Physique originario della Repubblica Dominicana, poi emigrato negli Stati Uniti.

Prima che Robert iniziasse a gareggiare nel 2016, ha passato anni in palestra costruendo un fisico fantastico e dall’aspetto classico. Il suo obiettivo era scolpire il suo corpo in un modo che ricordasse le icone dell’era d’oro; con vita piccola, braccia grandi, petto, gambe e spalle e addominali scolpiti.

Dopo anni di duro lavoro, Robert ha raggiunto i suoi obiettivi e molto altro: ha costruito un fisico statuario. Uno che gli ha portato due titoli di bodybuilding consecutivi, oltre alla sua Pro Card.

Nel 2017, Robert si è qualificato per il prestigioso concorso Mr. Olympia Classic Physique; entrando nel gruppo elitario di pochi domenicani che sono stati in grado di realizzare una tale impresa.

 

Statistiche atleti

Nome completo: Roberto Galva
Nazionalità Professione Era
dominicano, americano Culturista fisico classico maschile 2010
Nazionalità dominicano, americano
Professione Culturista fisico classico maschile
Era 2010

 

Realizzazioni

Concorsi

  • 2016 NPC New Jersey State, fisico classico maschile, 1 ° posto
  • 2016 IFBB Mel Chancey Port Charlotte Classic, fisico classico maschile, 1° posto
  • 2017 IFBB Florida Victory Pro, fisico classico maschile, 3° posto
  • 2017 IFBB New York Pro, fisico classico maschile 2017, 13° posto

 

Addestramento

Allenamenti in bassa stagione

L’allenamento di Robert cambia notevolmente a seconda della fase in cui si trova. Se è in bassa stagione, probabilmente si allenerà cinque volte a settimana, facendo forse due o tre sessioni di cardio oltre all’allenamento con i pesi.

Ciò aiuta Robert a mantenere una percentuale di grasso corporeo piuttosto bassa anche in bassa stagione, rendendo meno difficile il suo lavoro nella fase di preparazione della gara.

 

Allenamento stagionale

Per quanto riguarda la fase di preparazione durante la stagione, Robert di solito si allena sei volte a settimana, facendo cardio cinque, o talvolta anche tutti e sei i giorni. Di solito inizia la sua giornata con 30 minuti di cardio a digiuno, poiché questo gli dà i migliori risultati per la perdita di grasso.

Gli allenamenti stagionali di Robert generalmente non durano tanto quanto in bassa stagione, ma di solito sono più intensi; avere più super set, ripetizioni forzate e drop set.

 

Nutrizione

Rilassato in bassa stagione, rigoroso durante la stagione

Proprio come con l’allenamento, Robert cambia la sua dieta a seconda dei suoi obiettivi attuali. Mangerà sano e rilassato in bassa stagione, concedendosi la libertà di concedersi pasti imbroglioni più volte al mese.

Tuttavia, durante la stagione le cose si fanno molto più rigide. Durante questo periodo, Robert elimina tutti gli alimenti trasformati, gli zuccheri e tutto ciò che è denso di calorie. Significa che mangerà solo cibi magri e ipocalorici, comprese molte verdure.

Secondo Robert, una dieta come questa può essere piuttosto impegnativa e mentalmente drenante. Ma dice anche che vale la pena andarsene con un trofeo un paio di mesi dopo.

 

 

Cosa possiamo imparare da Robert Galva

Esaminando la dieta di Robert, si può vedere quanto impegno e disciplina siano necessari per vincere un trofeo di bodybuilding.

Ogni singolo giorno, un bodybuilder professionista come Robert deve pianificare i suoi pasti in anticipo e dire “no” alle tentazioni. Può diventare davvero difficile, ma alla fine, come abbiamo visto dall’esempio di Robert Galva, ne vale la pena.

Quello che possiamo imparare da questo è che se sei disposto a metterti al lavoro e rimanere disciplinato, sarai in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo che ti sei prefissato. Che si tratti di bodybuilding o di qualsiasi altra cosa nella vita.

Write Comment :