Giorgio Hackenschmidt

Giorgio Hackenschmidt
Giorgio Hackenschmidt

Strongman, lottatore professionista

George Hackenschmidt era un uomo forte, lottatore e pioniere della forza baltico tedesco dall'inizio del XX secolo. Era noto per le sue imprese di forza da record e per aver reso popolare l'hack squat e la panca.

George attirò per la prima volta l'attenzione nel 1896, dopo aver eseguito una pressa sopra la testa di 214 libbre con un braccio. Da lì, è stato solo in avanti e verso l'alto per George: ha vinto oltre 3000 partite di wrestling ed è diventato uno degli uomini più forti della sua epoca.

Questa è la sua storia:

Statistiche atleti

Nome completo: George Hackenschmidt
Il peso Altezza Anno di nascita Nazionalità
215 - 225 libbre (93,0 - 102,1 kg) 5'9" (175 cm) 1877 tedesco baltico
Professione Alias Era
Strongman, lottatore professionista Il leone russo 1900, 1910
Il peso 215 - 225 libbre (93,0 - 102,1 kg)
Altezza 5'9" (175 cm)
Anno di nascita 1877
Nazionalità tedesco baltico
Professione Strongman, lottatore professionista
Alias Il leone russo
Era 1900, 1910

Realizzazioni

Premi e successi

Biografia

La vita di George cresce

George Hackenscdhmit è nato nel 1877. È cresciuto in Livonia, un paese che, all'epoca, era governato dall'impero russo. È stato cresciuto dai suoi genitori Georg e Ida.

Anche se in seguito George sarebbe diventato famoso per la sua forza, disse che nessuno dei membri della sua famiglia era fisicamente forte o muscoloso. L'unica eccezione era suo nonno, che si diceva fosse un uomo fisicamente potente.

Prove di forza a scuola

Proprio come suo nonno, George Hackenschmidt era una persona naturalmente forte e ben costruita. La sua forza naturale divenne evidente quando iniziò ad andare a scuola. Fu a questo punto che George iniziò a eccellere in diversi sport, come il ciclismo, la ginnastica, il sollevamento pesi e il nuoto, solo per citarne alcuni.

Le imprese di forza di George lasciavano spesso sbalorditi i suoi insegnanti. Si diceva che fosse in grado di sollevare 200 libbre sopra la testa con una sola mano. In un'occasione, mentre andava ancora a scuola, George fu visto sollevare da terra un cavallino.

Inizio del sollevamento pesi

George si diplomò alla scuola nel 1895 e si trasferì nella città di Reval (oggi chiamata Tallinn) per lavorare in una grande fabbrica di ingegneria.

Anche se i suoi giorni di scuola erano alle spalle, la passione di George per lo sport era ancora molto viva. Ha continuato a dedicarsi al ciclismo, vincendo molte gare lungo la strada.

Tuttavia, quando arrivarono i mesi invernali, George dovette trovare un altro hobby. Alla fine, ha scelto il sollevamento pesi.

Una vecchia foto di George Hackenschmidt.

Prodezze di forza

Nel 1896 in un Club Festival locale, la forza di George iniziò ad attirare l'attenzione della gente.

La folla del festival è rimasta sbalordita dagli incredibili sollevamenti di George, che includevano una pressa per le spalle con un braccio da 214 libbre.

Inoltre, George ha sollevato questi pesi estremi con una forma quasi perfetta. Sollevò lentamente il peso da terra usando la forza dei suoi bicipiti prima di premere i pesi con le spalle.

Primo incontro di lotta

Non molto tempo dopo il festival della forza del 1986, George incontrò un uomo forte e lottatore greco-romano Lurich.

Lurich ha girato la città con la sua piccola compagnia, sfidando chiunque fosse abbastanza coraggioso per un incontro di wrestling. Solo poche persone hanno accettato la sfida, uno di loro era George Hackenschmidt.

Durante la partita, George si rese presto conto che Lurich era un avversario estremamente impegnativo. Questa è stata la prima volta che George ha incontrato qualcuno che eguagliava la sua potenza fisica e la sua forza. A causa della sua mancanza di esperienza nel wrestling, George finì per perdere la partita con un margine ravvicinato.

Stabilire un record mondiale

La sconfitta contro Lurich non è andata bene a George. È diventato frustrato perché credeva di essere più forte di Lurich, ma non è stato in grado di dimostrarlo il giorno della partita. Ciò ha suscitato in George un desiderio più intenso di eccellere nel wrestling e nella forza.

Non passò molto tempo prima che George usasse le sue frustrazioni a proprio vantaggio; si allenò duramente giorno dopo giorno e alla fine si dimostrò stabilendo un record mondiale nel luglio 1897, in una pressa dall'alto con 243 libbre.

George ha anche scritto nel suo libro; "Con le mani incrociate dietro la schiena e le ginocchia piegate, ho sollevato una palla del peso di 171 libbre."

La "nascita" della panca piana

Appena sei mesi dopo aver stabilito il record mondiale, George ha migliorato ulteriormente la sua pressa dall'alto con 275 libbre. Fu anche durante questo periodo che George fece uno dei primi floor press in assoluto, un esercizio di cui quasi nessuno aveva sentito parlare all'epoca.

Sdraiato a terra, George si sollevò e si sollevò usando due mani, mentre aveva un peso di 304 libbre sopra di lui. Ha migliorato il proprio record non molto tempo dopo, facendo un floor press di 334 libbre.

Il floor press sarebbe poi diventato noto come il ponte del lottatore. Questo esercizio ha fortemente influenzato la crescita della panca. Tuttavia, George non si rendeva conto dell'enorme influenza che stava lasciando sulla comunità del sollevamento in quel momento.

Rompere nuovi record

Nell'aprile 1898, George prese parte a uno dei più grandi eventi della sua carriera nel sollevamento pesi.

Il Reval Athletic Club ha organizzato un incontro di sollevamento, dove molti dei migliori sollevatori di pesi della zona sono venuti per mostrare la loro forza. Alla fine, George ha dimostrato di essere il più forte di tutti, conquistando il primo posto quel giorno.

I suoi ascensori erano i seguenti;

Per i successivi sei mesi dopo l'evento, George ha continuato ad allenarsi duramente con l'aiuto del medico dell'Athletic Club. Hanno lavorato insieme per migliorare ulteriormente la forza di George.

Dopo sei mesi di estenuanti allenamenti, George ha stabilito un record mondiale di pressione con una mano sola a 122,25 kg, battendo il precedente record di 116 kg stabilito nientemeno che da Eugen Sandow.

Inventare l'Hack Squat

Il 27 gennaio 1901, George raggiunse un'altra pietra miliare nella sua carriera.

Questa volta, ha sollevato 187 libbre di peso dietro la schiena mentre aveva le ginocchia piegate; stabilendo un nuovo record mondiale nel processo. Questo esercizio divenne noto come Hack Squat ed è utilizzato dai sollevatori di pesi fino ad oggi.

Oltre al suo record di hack squat, George ha anche battuto il record di iron cross: teneva 89 libbre nella mano sinistra e 90 libbre nella destra mentre aveva entrambe le braccia completamente estese.

Più tardi carriera di wrestling

Tra il 1901 e il 1911, George ottenne oltre 3.000 vittorie nel wrestling e nel frattempo stabilì molti record di sollevamento.

Con queste imprese, ha lasciato un impatto duraturo sulle comunità di wrestling e sollevamento pesi di tutto il mondo.

Pensionamento e vita successiva

Nel 1911, gli anni di George come wrestler giunsero al termine. Da qui in poi, ha iniziato a scrivere libri sulla forza e sul sollevamento pesi. È diventato famoso per le sue lezioni informative e per aiutare le persone a diventare più forti con i suoi consigli dettagliati.

Ha continuato a pubblicare cinque libri sulla cultura fisica e l'allenamento. In uno dei libri, George ha persino illustrato in dettaglio tutti gli esercizi che ha fatto per raggiungere il suo livello di forza. Tra questi c'erano il suo marchio di fabbrica floor press e hack squat.

Morte

George Hackenschmidt è morto in Inghilterra, nel 1968 a 90 anni. Con le sue innumerevoli imprese, ha consolidato il suo posto come uno degli uomini forti e delle figure di wrestling più iconici di tutti i tempi.

Addestramento

Lo stile di allenamento di George

George Hackenschmidt si è allenato da due a sei volte a settimana, a seconda del suo orario. I suoi allenamenti sono durati tra i 30 ei 60 minuti.

Trascorreva la maggior parte del tempo in palestra facendo esercizi composti pesanti, che includevano floor press, squat ed esercizi più sfumati come l'isolamento dei manubri.

George amava variare i suoi esercizi in ogni allenamento, in modo da “sviluppare armoniosamente tutti i muscoli”. Gli piaceva anche cambiare il modo in cui faceva gli esercizi; ad esempio, allenerebbe un muscolo da un angolo, prima di cambiare la sua forma per indirizzare il muscolo da una posizione completamente diversa. Credeva che questo fosse un modo efficace per colpire tutte le fibre e le corde all'interno del muscolo.

Pesi pesanti per grandi muscoli

George ha sempre preferito i pesi pesanti quando cercava di costruire muscoli e forza. Secondo lui, è necessario costringere il corpo a superare la "zona di comfort" e sollevare il più pesante possibile.

Quando si tratta di esercizi a corpo libero, George credeva che avessero il loro ruolo nell'allenamento, ma fossero inferiori ai pesi pesanti quando si trattava di costruire forza pura. Egli ha detto;

Garantire un riposo adeguato

Proprio mentre si allenava duramente, George ha preso le stesse misure per assicurarsi che il suo corpo si riprendesse dai suoi allenamenti. Sebbene amasse sollevare carichi pesanti, non ha mai sostenuto di spingere troppo in là; credere che questo potrebbe fare più male che bene.

George ha anche assicurato una forma corretta, nonostante facesse sollevamenti estremamente pesanti. Infatti, se la sua forma non era perfetta, abbassava il peso fino a poterlo sollevare con un movimento lento e controllato.

Nutrizione

Mangiare cibi crudi